top of page

Consulto Online

Oggi, una consulenza medica digitale permette di avere sempre a disposizione
uno specialista, di ottenere una diagnosi precisa e affidabile, una spiegazione
su un referto medico e persino la prescrizione di farmaci e medicinali. Molte
specializzazioni e discipline mediche non necessitano del contatto fisico tra
paziente e dottore. Per molte altre, invece, la consultazione web accelera le
procedure e le facilita anche per quegli utenti impossibilitati a muoversi
liberamente.


Perchè chiedere un consulto online?

Chiedere un parere o una second opinion è un diritto di tutti i pazienti e il
modo migliore è rivolgersi a uno esperto della propria patologia.
Se i sintomi del pet perdurano e non hai ancora una diagnosi certa, puoi
chiedere un parere sulla base di esami approfonditi (FIRST opinion)
Se hai già eseguito degli esami e ottenuto una diagnosi, il medico
veterinario potrà confermarla e rassicurarti sul percorso di cura intrapreso

Il medico veterinario può rivalutare la diagnosi, aggiungendo
informazioni preziosi o suggerendo gli approfondimenti diagnostici utili
per la scelta della tua terapia.
Puoi ottenere il parere da uno esperto per il tuo caso senza dover
viaggiare e spostarti in un’altra città.
Se necessario, puoi avere accesso a terapie innovative e/o sperimentali
che solo l’esperto in materia è in grado di offrirti.
Il medico veterinario, valutando il tuo caso, può rendersi disponibile per la
presa in carico e l’eventuale ricovero nella sua struttura.

Affinché una consulenza medica online risulti esaustiva, soddisfacente e sicura,
deve rispondere a precisi criteri:

1. Puntualità – che si tratti di un appuntamento vis-à-vis, piuttosto
che di un videoconsulto, un impegno è sempre un impegno.
Entrambe le parti (medico e paziente) sono tenuti a rispettare giorni
e orari concordati. I dottori che fissano le visite online e si
presentano in orario (o addirittura in anticipo) contribuiscono ad
aumentare e rafforzare la fiducia con il proprio paziente. Rispettano
l’impegno stabilito, sottolineandone così la concretezza e
l’importanza della situazione. I pazienti onorando l’impegno
temporale assunto, rispettano la disponibilità e la professionalità
del dottore a loro disposizione.

2. Disponibilità – uno dei punti di forza dei videoconsulti è la
possibilità di gestire al meglio il tempo a propria disposizione.
L’agenda di un medico, sempre piena di impegni improrogabili, è
messa a servizio dei pazienti che possono scegliere in base alle
proprie esigenze. Maggiore è la disponibilità temporale che i medici
mettono a disposizione, anche fuori da orari convenzionali, e
maggiore sarà la risposta positiva alle richieste dei pazienti. Gli
utenti che hanno la possibilità di scegliere tra diversi giorni e
disponibilità orarie, si sentono più liberi e propensi a scegliere
sempre lo stesso specialista per consultazioni mediche
online future.

3. Linguaggio comprensibile – La taratura di un medico si riconosce
non solo dalla puntualità e dalla disponibilità, ma anche dalle
proprie doti e conoscenze professionali e specialistiche. Sapere,
però, non significa necessariamente “parlare per enigmi”. Adattare
il proprio linguaggio alle conoscenze del proprio interlocutore, aiuta
a stabilire un rapporto migliore di reciproca fiducia. Se il paziente
non capisce quello che gli viene detto, difficilmente tornerà, in
futuro, a volersi rivolgere allo stesso medico. Essendo il
videoconsulto una dinamica a distanza, manca la componente
fisica che, molto spesso, aiuta gli interlocutori a comprendere
meglio l’argomento trattato. Quindi un medico, durante
una consulenza online, deve sapersi destreggiare al meglio per
farsi capire perfettamente anche a distanza.

dog-home-phone.png
bottom of page